OCRA Group ▶ Avvicinati a Sap S4HANA con Esperienza, Professionalità e Flessibilità.
OCRA

Episode 4

Debora Guma – Lactalis

Debora Guma – Lactalis

Patrizia Fabbri, intervista Debora Guma, Group CIO Lactalis Italia, su come l’azienda ha reagito a questa emergenza, ma soprattutto se il nostro futuro verrà in qualche modo “rimodellato” da quanto stiamo vivendo in questi mesi. Mossasi tempestivamente, “da quel 24 febbraio che non dimenticheremo mai”, per organizzarsi a lavorare in “home working” Lactalis ha dotato i dipendenti non addetti alla produzione (che è, come per tutta l’industria alimentare, proseguita anche durante il lockdown) degli strumenti necessari e sta ora affrontando la Fase 2 dove la maggiore difficoltà è, secondo Guma, strettamente collegata alla nostra natura di esseri umani nel vivere con difficoltà e disagio questo distanziamento sociale. Nell’intervista, Guma riflette inoltre su quella che sarà la “nuova” normalità e su cosa abbiamo imparato da questa emergenza. Se da un lato il Group CIO di Lactalis non pensa ci saranno grandi stravolgimenti dal punto di vista infrastrutturale, progettuale o delle procedure all’interno dell’azienda, dall’altro ritiene che alcune delle ripercussioni che il cambiamento nel modo di lavorare derivato da questa emergenza siano positive, come la diffusione a tutti di strumenti digitali evoluti, e auspica possano durare nel tempo, come una visione più evoluta del lavoro che non leghi le performance delle persone alla loro presenza fisica sul luogo di lavoro e un approccio alla vita, e quindi al lavoro, di maggiore responsabilizzazione individuale “facendoci sentire parti importanti di un puzzle”.

Fonte: 360 On

Related Episodes

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Debora Guma – Lactalis